Mamme Antismog® - 2000

 

mamme.jpg (29007 byte) 7 ottobre 2000: Capri, all'Hotel Quisisana, durante il mega convegno dal titolo "QUANTO STATO, QUALE STATO. RIFORMARE LE ISTITUZIONI PER UN PAESE PIU' COMPETITIVO", con D'Amato della Confindustria, il Ministro degli Interni Bianco, Monti, Romiti, altri e i giovani imprenditori, abbiamo manifestato il nostro dissenso opponendoci a questo tipo di sviluppo improntato a un liberismo selvaggio, che non tiene conto dei bisogni della comunita' e, "saltando sul palco" dinanzi al pubblico presente, alle televisioni, alle radio e alla stampa tutta, abbiamo esposto i nostri manifesti bloccando il convegno per circa 15 minuti finché non siamo state obbligate ad uscire, mentre altri cittadini napoletani, tra i quali il consigliere comunale Franco di Mauro, esponevano nella piazzetta antistante l'Hotel Quisisana uno striscione contro l'elettrosmog.
In questo clima di liberismo sfrenato a tutto tondo, quanti giocano a Monopoli con le nostre teste inneggiano ad una deregulation verso il basso attraverso il progressivo degrado dei diritti fondamentali ( la salute, ad esempio !) chiedendo che " le Istituzioni non siano piu' controparte, ma SOGGETTO CON CUI LAVORARE PER POTER COMPETERE SUL MERCATO" profondamente insofferenti nei confronti di uno stato dove le istituzioni, i servizi e i partiti politici dovrebbero invece essere a servizio dei cittadini.
In pratica è il mercato portato agli estremi, indifferente ai bisogni della gente, e noi che viviamo tutti i giorni sulla nostra pelle i problemi causati dallo smog e dall'elettrosmog, con migliaia di automobili, fumi industriali, amianto, organismi geneticamente modificati venduti senza etichettatura, elettrodotti e antenne imposte con forza nella nostra vita, lo sappiamo bene.
PER LEGGERE LA RASSEGNA STAMPA sulla partecipazione delle Mamme Antismog® convegno del 7 ottobre 2000 a Capri


4 maggio 2000: partecipazione di Titti Tidone quale relatrice all'incontro sul tema "Gli aspetti sociali dell'inquinamento da smog" nell'ambito del 13° Corso di Patologia Ambientale ed Ecologica presso il Policlinico Federico II di Napoli;
2  marzo 2000:  ore 16.30 incontro al Ministero della Sanità concordato con il ministro Rosy Bindi tra Comitato Mamme Antismog®, coordinamento dei comitati contro l’elettrosmog e  rappresentanti dei Ministeri dell’ambiente, dell’industria e delle telecomunicazioni su elettrosmog e salute.
22 febbraio 2000 - Pubblicato sulle pagine economiche del Corriere del Mezzogiorno un articolo di Titti Tidone su verdi, rifondazione e lo sviluppo industriale.
22 febbraio 2000 - La segreteria cittadina dei Verdi propone il nome di Titti Tidone quale candidata nella loro lista; Titti Tidone rifiuta la candidatura.
Febbraio 2000: in relazione al mancato allestimento della rete per il monitoraggio del benzene in violazione del decreto Ronchi, il Comitato Mamme Antismog® presenterà un esposto alla Procura della Repubblica perché valuti l'eventuale sussistenza di responsabilità di carattere penale pronte fin d'ora a costituirsi parte civile in un eventuale procedimento penale.
Febbraio 2000: Esposto alla Procura della Repubblica del Comitato Mamme Antismog® in relazione al mancato allestimento della rete per il monitoraggio del benzene in violazione del decreto Ronchi.
28 gennaio 2000: riportiamo la richiesta da noi avanzata al Ministro Bindi.

 
2001 Archivio Attività 1999 
Per informazioni e adesioni scrivi a: titti.tidone@mammeantismog.org